Messaggio commosso di Xi Jinping a Mattarella: “L’umanità è una comunità dal futuro condiviso”

Il presidente cinese Xi Jinping con Sergio Mattarella (Foto: dal post di Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia)

Cina e Italia, due popoli uniti nella lotta contro il coronavirus, che l’Organizzazione mondiale della Sanità ha appena dichiarato pandemia, un’amicizia che si rinsalda in questi giorni tormentati e che declina in sostegno e in solidarietà, negli aiuti concreti inviati da Pechino a Roma.

Un’amicizia che oggi il presidente cinese Xi Jinping ha voluto rinnovare con parole belle e importanti, rivolte al presidente Sergio Mattarella, in una lettera di spessore storico: «Il governo ed il popolo cinese – scrive il leader cinese – sostengono fortemente gli sforzi dell’Italia, fornendo collaborazione per combattere l’epidemia. L’umanità è una comunità dal futuro condiviso e dobbiamo lavorare insieme. Con il comune sforzo del popolo cinese e di quello italiano, nonché quello degli altri paesi, riusciremo a sconfiggere l’epidemia, tutelando così i nostri popoli e il mondo intero».

Al messaggio, pubblicato anche sulla pagina facebook dall’Ambasciata cinese in Italia, hanno risposto con gratitudine tanti italiani.